Edicole, sì a vendita cibi e souvenir

Nelle edicole di Torino si potranno vendere anche generi alimentari, souvenir e prodotti tipici, fornire servizi come la consegna di pacchi ed esporre materiale pubblicitario. Sono le novità introdotte dal nuovo regolamento varato oggi dalla giunta - e che dovrà essere approvato dal consiglio comunale - per rispondere alle necessità di un settore in sofferenza. Fra le novità, ad esempio, la possibilità di commercializzare prodotti preincartati come caramelle, cioccolatini, bevande analcoliche, esclusi il latte e i suoi derivati. "La società dell'informazione mette a disposizione dei cittadini in misura crescente più canali - ricorda l'assessore al Commercio Alberto Sacco - e in tale sistema concorrenziale gli edicolanti stanno affrontando difficoltà non indifferenti a tenere aperto. Per questo insieme ai rappresentanti di categoria abbiamo pensato di introdurre elementi di diversificazione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Nuova Provincia
  2. La Nuova Provincia
  3. La Sesia
  4. Torino Oggi.it
  5. Il Monferrato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montechiaro d'Asti

FARMACIE DI TURNO

    Gioca con noi con le PINYPON

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...